Vivere al meglio: scopri i piccoli step per stare bene

vivere-al-meglio

Tutti vorremmo vivere al meglio la nostra vita, facciamo sport, curiamo la nostra dieta e ci poniamo degli obiettivi per sentirci realizzati ma cosa possiamo fare davvero per stare bene?

Affermiamo di voler “vivere meglio”, ma prima di iniziare c’è una domanda che bisogna farsi. Occorre capire cos’è che si intende cambiare. Solitamente quando ci si pone questo tipo di obbiettivo si ha già un’idea di quale sia il cambiamento che si vuole attuare nella propria vita pertanto il primo passo da compiere è proprio capire cos’è che si vuole migliorare e perché.

Dopo aver capito cosa ci spinge a voler attuare un cambiamento è importante porsi un obbiettivo, che sia però raggiungibile. È importante capire quali sono i propri limiti e fin dove ci si può spingere, in altre parole, cambiare fa bene ma il cambiamento dev’essere graduale per poter funzionare nel lungo periodo.

Spesso i cambiamenti spaventano, buttarsi in qualcosa di nuovo può spaventare tuttavia per raggiungere i propri obbiettivi sono necessari.

vivere-al-meglio

Gli step per vivere al meglio

1. Dormi bene

Potrà sembrare banale ma occhio a come si riposa, infatti dormire poco, o male, ti farà affrontare la giornata in modo negativo, sia da un punto di vista fisico che mentale. Lascia gli apparecchi elettronici almeno una mezz’ora prima di addormentarti e cerca di stabilire una routine fissa che faccia capire al tuo corpo che è ora di riposare e cerca di dormire 8 ore ogni notte.

2. Mangia bene

Il cibo è una parte importante della giornata, anche se ci costa molta fatica è fondamentale iniziare una routine alimentare sana che aiuti il nostro corpo a sentirsi meglio. Elimina i cibi spazzatura e riduci ciò che ti fa male.

3. Fai attività sportiva

L’attività sportiva aiuta sicuramente a tenersi in forma ma è utile anche se se vuole liberare la mente dallo stress. Sono tantissimi i benefici che puoi trarre dallo sport. Iniziare ad allenarsi può essere complicato ma una volta ingranata la marcia non ci si ferma più.

4. Organizza i tuoi obbiettivi

Tendiamo a voler fare sempre tutto e subito, in realtà strafare non è mai una buona idea oltretutto più vogliamo ottenere più è probabile fallire. È preferibile porsi un obbiettivo per volta, così da potercisi concentrare meglio.

5. Affronta una paura

Le paure sono li per indicarci cosa dobbiamo affrontare per ritrovare la felicità. Sono utilissime per capire cos’è che non ci può aiutare a stare meglio e cosa va cambiato nella nostra vita.

6. Prenditi un rischio

Affrontare rischi ci permette di uscire dalla nostra comfort zone e ci fa capire che a volte la sicurezza è il nostro più grande nemico. È sempre meglio pentirsi delle conseguenze piuttosto che di un’occasione persa.

7. Prova qualcosa di nuovo

Spingersi a fare qualcosa di nuovo è l’ideale per imparare ad aprirsi al mondo. Prova qualcosa di nuovo affronta una nuova sfida, mangia qualcosa di differente, leggi qualcosa di nuovo e soprattutto sì curioso.

8. Impara a ridimensionare gli ostacoli

È facilissimo partire negativi, soprattutto quando pensiamo di trovarci davanti ad ostacoli enormi, in realtà gli ostacoli fanno parte della vita di tutti e riuscire a superarli può essere una soddisfazione enorme.

9. Ricorda che sbagliare è normale

Tutti facciamo errori e non ce nulla di qui vergognarsi. Sbagliare non vuol dire solo fallire, al contrario dimostra che almeno ci abbiamo provato e state certi che provare e fallire è meglio di non provarci affatto.

10. Accetta di non essere perfetto

Non devi concentrarti unicamente sulle piccole imperfezioni che fanno parte di te, la perfezione non esiste, non farti rigirare da chi ti impone modelli irraggiungibili. Cerca di essere sempre e soltanto la versione migliore di te stesso, questo sarà più che sufficiente.